Loading color scheme

IL VIAGGIO DI ECUBA

dal: 21 Dicembre 2017
al: 22 Dicembre 2017
 
di Gianni Guardigli
con Isabella Giannone
musiche Pino Cangialosi
regia Francesco Branchetti
produzione Associazione culturale Foxtrot Golf


 

Francesco Branchetti, regista romano già apprezzato per gli spettacoli “ Girotondo” con Gaia De Laurentis e “Medea” con Barbara De Rossi per la prima volta allo Spazio Avirex Tertulliano con uno spettacolo che attinge nell’immenso patrimonio della tragedia greca per condurci verso una profonda riflessione sul senso della vita e sul valore di essa. Isabella Giannone è Ecuba, una donna che vive in una dorata normalità ma che perde improvvisamente tutto diventando una profuga in un mondo che detesta la diversità. La perdita della patria, della terra, della tranquillità e, ancor più, la perdita dei figli è il toccante leitmotiv delle tappe della vita di questa “mater dolorosa” che vive il passaggio fra due periodi storici in cui il futuro è una paurosa incognita.
Essere uno straniero, un profugo, osteggiato, disprezzato, “non voluto”. Il racconto di chi non si rassegnerà mai all’ingiustizia che si annida nel potere, nelle guerre, nella prevaricazione.
Ecuba viaggia a piedi fra i binari dell’Europa in cui c’è chi erige muri di filo spinato e c’è chi chiude pesanti porte di vecchi treni. Ma c’è anche chi si accosta al viandante per passargli una bottiglietta d’acqua e c’è chi offre una branda per condividere il viaggio terreno con altri esseri umani compagni di cammino.
 

 
ORARI DI RAPPRESENTAZIONE
giovedì e venerdì ore 21.00